L’uomo nell’astuccio di Чехов

chehov_1

Nel corso degli ultimi mesi vi abbiamo proposto diversi рассказы (racconti) del grande писатель (scrittore) russo Антон Чехов (Anton Chekhov), e anche oggi vogliamo proporvi una lettura interessante.

Человек в футляре (L’uomo nell’astuccio) è un рассказ scritto da Чехов nel corso dei mesi di maggio e giugno del 1898, ed assieme ad altri due altri рассказы (di cui vi parleremo più avanti) forma la Маленькая трилогия (Piccola trilogia). Nella Маленькая трилогия due amici, Иван Иваныч (Ivan Ivanic) e Буркин (Burkin), si raccontano diverse storie riposando da una battuta di охота (caccia).

Буркин racconta la storia di un suo bizzarro collega del ginnasio, Беликов (Belikov), учитель греческого языка (insegnante di lingua greca), che era un vero e proprio человек в футляре.

a-p-_chehov__chelovek_v_futlyare-_povesti_i_rasskazy_cr1

Considerando che il рассказ è breve, non vi diremo oltre per non rovinarvi la sorpresa: la lettura di questo testo permette non solo di esercitare la propria comprensione del russo scritto su di un autore tra i più famosi, ma anche di imparare delle parole nuove senza eccessivo sforzo (il рассказ è abbastanza schematico e di buona parte dei termini, anche se non si conoscono, si può intuire il significato seguendo la storia).

Il testo completo di questo interessante racconto lo potete trovare al seguente indirizzo:

http://ilibrary.ru/text/438/p.1/index.html

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...